giovedì, Aprile 18, 2024
spot_imgspot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Nola, tenta il suicidio col gas: strage evitata dalla polizia in via Polveriera

NOLA (Nello Lauro) – Una strage evitata grazie al tempestivo intervento degli agenti del commissariato di polizia di Nola. Un anziano di 78 anni residente in via Polveriera ieri mattina ha chiamato il 113 annunciando la volontà di farla finita. L’uomo, che abita in una palazzina su due piani in cui vivono diverse famiglie, aveva preparato accuratamente il suo piano. Prima aveva chiuso le imposte del suo appartamento al primo piano, poi aveva aperto la valvola del gas di due bombole attendendo che l’aria si saturasse. I poliziotti arrivati sul posto hanno allertato il 118 ed i vigili del fuoco, ma per evitare la tragedia sono intervenuti prima che i mezzi di soccorso arrivassero in via Polveriera. Hanno sfondato il vetro della finestra che dava sul cortile condominiale ed utilizzato la scala interna per raggiungere il bombolone di gpl collegato alla cucina. Hanno chiuso la valvola per poi, entrando in una stanza attigua, notare che il 78enne era riverso a terra privo di sensi e nei pressi di un’altra bombola del gas aperta. Dopo avere aperto porte e finestre, gli agenti hanno praticato la respirazione artificiale all’uomo che si è ripreso ed è stato poi trasportato in ospedale. Un dramma evitato anche per le famiglie che vivono nella palazzina. Una scintilla avrebbe potuto causare una tragedia.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com