No Banner to display

Nola vince, convince e sogna: il nuovo corso chiama i tifosi

NOLA –  Tre vittorie consecutive, nuovi acquisti, pass per le semifinali di Coppa staccato e l’entusiasmo che pareva essere stato smarrito ad inizio stagione ritrovato. Il nuovo corso del Nola è piuttosto semplice da riassumere perché, in fondo, nello sport a parlare sono i risultati e non certo le idee ed i propositi. Adesso non resta che far rinnamorare la città ed i suoi tifosi, un obiettivo che la società bianconera intende centrare avvicinando la squadra alla città. Il primo appuntamento è fissato per sabato 30 dicembre alle 18:30 alla chiesa dei S.S. Apostoli a Nola. Presidente, dirigenti, staff tecnico e squadra brinderanno con autorità cittadine, stampa e tifosi per augurarsi un 2018 ricco di soddisfazioni e vittorie. Grazie alla vittoria corsara sul Picciola ottenuta nell’ultima giornata del girone d’andata del Girone B del Campionato di Eccellenza, il Nola ha ulteriormente ricucito il gap con la zona playoff tornando a -4 dal 5° posto. Il tutto nella settimana del passaggio alle semifinali di Coppa ottenuta grazie al successo in trasferta sul difficile campo del Solofra. Nel mezzo gli arrivi in bianconero di D’Abronzo, Olivieri, Improta, Scielzo, Caruso e Arigò. Sei colpi per tornare al top e per giocarsela a viso aperto contro tutti.

PARLA IL PRESIDENTE  – “Abbiamo deciso di organizzare questo momento di festa con autorità, stampa e tifosi per avvicinare la squadra alla città – ha dichiarato il presidente della SS Nola 1925, Alfonso De Lucia -. La squadra è cresciuta molto così come l’entusiasmo e l’impegno dei nuovi dirigenti che stanno portando passione e idee attorno a questo gruppo. Il giorno 30 dicembre alle 18:30 nella splendida cornice della Chiesa dei S.S. Apostoli nel cuore di Nola, brinderemo per augurarci tutti assieme un 2018 di grandi successi e soddisfazioni. Nola merita una grande squadra così come questo gruppo che si sta contraddistinguendo per capacità di sacrificio e disponibilità, merita di godere del calore di tutti i tifosi bianconeri. Il primo passo intendiamo compierlo noi portando la squadra in giro per Nola per far rifamiliarizzare i nolani con i colori bianconeri. Intanto prosegue la preparazione allo Sporting Club dove la squadra agli ordini di mister Liquidato lavorerà anche durante il break natalizio affrontando una serie di amichevoli per non farsi trovare impreparata alla ripresa del campionato. Il Nola intende tornare grande – ha concluso Alfonso De Lucia – ma abbiamo bisogno dell’affetto della nostra gente”. 

Il giorno 30 dicembre prima del brindisi con autorità, stampa e tifosi in programma alle 18:30 alla Chiesa dei S.S. Apostoli di Nola, il team bianconero affronterà in amichevole allo Sporting Club, Cimitile e Baiano in un triangolare di fine anno.


No Banner to display




No Banner to display





Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com