No Banner to display

Roccarainola, maxi multa a due incivili del sacchetto: traditi dai libri dei figli

ROCCARAINOLA (Nello Lauro Il Mattino) –  Una doppia maximulta per gli incivili dei rifiuti. Arriva dal comune di Roccarainola una doppia sanzione per un uomo e una donna che hanno sversato immondizia in maniera illegale. Un 50enne di Melito di Napoli e una 46enne di Roccarainola dovranno pagare ora 1000 euro a testa per aver scaricato rifiuti di vario genere (libri, ceramica, cartoni) in due posti periferici della città dei ristoranti.  I vigili urbani,  guidati dal comandante Andrea Vaccaro, sono risaliti a due sporcaccioni attraverso il controllo dei vari sacchetti dove sono stati trovati i quaderni, blocchi di appunti e i libri di testo usati alle scuole elementari e medie dai rispettivi figli. Un errore fatale: per loro la maxi sanzione stabilita dall’ordinanza 10/2017 firmata lo scorso luglio dal sindaco Raffaele De Simone. “E’ una società sempre più malata – sbotta il primo cittadino – non capisco perché fare questo scempio quando i rifiuti vengono ritirati fino al portone di casa. E’ proprio una questione culturale di chi non ama il suo prossimo. Ad ogni modo non intendiamo fermarci e continueremo a vigilare il nostro territorio e a multare questi incivili che considerano Roccarainola una discarica a cielo aperto”.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com