Concorso Clemente De Rosa, la carica degli 80 partecipanti: ecco i premiati

ROCCARAINOLA (Nello Lauro – Il Mattino) –  La passione di Clemente vivrà per sempre. E’ dedicato alla memoria del ventenne di Roccarainola scomparso nel 2012 a seguito di un incidente stradale a Saviano il premio letterario rivolto agli studenti di scuole secondarie di primo e secondo grado di tutta la regione Campania. Clemente si divideva tra studi universitari e conduzione radiofonica quando il destino ha sbarrato la strada ai suoi sogni. E’ toccato al papà Luigi riprendere il suo messaggio, fatto di valori positivi e creatività, dando vita ad un appuntamento che coinvolge sempre più giovani: “Siamo partiti con venti partecipanti- ricorda Luigi De Rosa- quest’anno per la terza edizione sono arrivati ottanta temi. Un bel traguardo, ma è solo l’inizio: vogliamo far appassionare sempre più giovani alla scrittura nel nome di Clemente”. La rassegna, patrocinata dal Comune di Roccarainola e dalla Regione Campania ed organizzata dall’associazione “L’Incontro”, chiedeva agli studenti di ispirarsi per i loro elaborati ad una frase dello stesso Clemente: “Orribile sarebbe la vita senza la cosa più bella: la passione”. Per gli allievi delle scuole medie il primo premio è andato a Mariagrazia Russo della III A dell’Istituto comprensivo San Giovanni 1 di Roccarainola. Per le scuole Superiori prima classificata è Roberta Visone della I B/s del Liceo Scientifico, Artistico e Linguistico “Enrico Medi” di Cicciano.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online