E’ il giorno dei gigli, occhi del mondo puntati su Nola

NOLA- E’ il giglio dell’ortolano, alle 9,45, come da tradizione a dare inizio alla Ballata del 2018. La paranza avanza lentamente verso piazza Duomo dove tutti gli obelischi e la Barca poseranno entro e non oltre le 13 per consentire poi la benedizione del vescovo Marino. Grande attesa anche nel palazzo municipale, al solito parterre di politici e vip. Avvistato questa mattina il sindaco di Napoli Luigi De Magistris.

Alle 13.10 l’ultima “macchina della festa”, la Barca, ha ‘posato’ su piazza Duomo. Tempi rispettati, con una leggerissima sbavatura. Gli otto gigli e la Barca sono nelle loro storiche posizioni in piazza Duomo, dinanzi ad una grande folla di appassionati accorsi sin dalle prime ore del mattino.

Print Friendly, PDF & Email