Manomette contatore elettrico, arrestato macellaio di Cercola

CERCOLA- I carabinieri della Compagnia di Torre del Greco hanno arrestato un macellaio 48enne di Cercola che aveva manomesso il contatore installato dalla società fornitrice di energia elettrica nella sua macelleria. I tecnici dell’Enel, intervenuti sul posto, stimano circa 19.000 euro non pagati. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com