Rapine con il filo di banca, arrestati in due nel Napoletano

CASAVATORE-Due arresti per rapine con il filo di banca. Si tratta di Antonio Di Franco, 36enne di Miano, e Antonio Annunziata, 35enne di Piscinola. Due i colpi messi a segno. Il primo, avvenuto a Casavatore il 30 aprile, ha avuto come vittima un tatuatore che è stato seguito all’uscita dalle Poste fino al suo negozio e rapinato minacciandolo con la pistola (bottino di 480 euro). La seconda vittima è di Arzano ed è finita nel mirino lo scorso 10 maggio sempre all’uscita dall’ufficio postale ma stavolta i due rapinatori sono stati notati dai carabinieri. Hanno tentato la fuga, riuscendo anche a ferire uno dei carabinieri che aveva intimato l’alt, ma alla fine sono stati bloccati ed ora si trovano in carcere su decreto di fermo emesso ad un mese dai fatti dalla procura di Napoli nord.

Print Friendly, PDF & Email