Drammatico incidente sulla Nola- Villa Literno: 2 morti

POMIGLIANO- E’ di almeno due morti il bilancio provvisorio del terribile incidente avvenuto ieri sera, intorno alle 23, sulla Nola- Villa Literno. Una vittima è un vigilante di Quadrelle, Benigno De Gennaro, l’altra un carabiniere in servizio a Castello di Cisterna originario di Roccarainola e residente a Cicciano, Vincenzo Ottaviano. Ferito un terzo militare in servizio a Nola.

Intorno alle 23 di ieri due pattuglie del Nucleo operativo radiomobile di Castello di Cisterna è intervenuto sulla Nola- Villa Literno nei pressi dello svincolo di Pomigliano d’Arco a seguito di un incidente tra 2 veicoli. Nel corso dei rilievi, un’automobile che sopraggiungeva ha investito mortalmente l’appuntato scelto Vincenzo Ottaviano, 40enne, effettivo al Norm di Castello di Cisterna, e il conducente di un mezzo coinvolto nel sinistro, il vigilante 50enne Benigno De Gennaro A seguito dell’impatto,il vicebrigadiere Attilio Picoco, 46enne, effettivo al Norm di Nola, è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato, in pericolo di vita, nell’ospedale “San Giovanni Bosco” di Napoli. Ottaviano lascia la moglie e un figlio. Benigno De Gennaro aveva moglie e due figli.   L’autore dell’investimento, 26enne, si è fermato sul posto ed è risultato negativo ai test etilometrici e per gli stupefacenti.

Benigno De Gennaro e Vincenzo Ottaviano

 


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com