Stop ai finanziamenti, protesta dei medici: niente straordinari

Oggi i medici ospedalieri di tutte le aziende sanitarie italiane si asterranno dagli straordinari in segno di protesta contro l’insufficiente finanziamento previsto per il Fondo sanitario Nazionale 2019 dal Documento di economia e finanza (Def). Non solo: i camici bianchi chiedono un vasto programma di assunzioni nel Servizio sanitario nazionale, anche per fare fronte alle uscite pensionistiche previste nel quinquennio 2018-2023, e il finanziamento di almeno 3.000 nuovi contratti di formazione specialistica per garantire una programmazione dei fabbisogni formativi in linea con le esigenze del Ssn. L’iniziativa arriva dopo il sit-in del 17 ottobre a Piazza Montecitorio organizzato dall’Intersindacale medica, veterinaria e sanitaria. Il disagio del blocco degli straordinari ricadrà prevedibilmente sull’organizzazione del lavoro da parte delle aziende sanitarie. (Ansa)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com