Massacra di botte la compagna, in cella un 41enne di Palma Campania

No Banner to display

I Carabinieri della Stazione di Palma Campania hanno arrestato un 41enne  resosi responsabile di lesioni personali volontarie e di maltrattamenti in famiglia. I militari sono intervenu ti presso l’abitazione della sua convivente ucraina 30enne, accertando che la donna era stata vittima di aggressione a opera del compagno. Alla donna i medici dell’Ospedale di Nola hanno diagnosticato traumi contusivi alla testa e al polso e alla mano sinistra guaribili in 10 giorni. Dopo le formalità di rito l’arrestato è in attesa di rito direttissimo.


Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com