Nas a Visciano, pasticciere minaccia i carabinieri: sequestrati mille chili di dolci

VISCIANO – I carabinieri della stazione di Visciano hanno arrestato per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale Giuseppe M., un pasticcere 41enne del luogo.
 Durante un’ispezione  da parte dei militari della stazione e del Nas di Napoli, alla richiesta di mostrare la planimetria dei locali, ha reagito inveendo contro i militari e minacciandoli; poi si è opposto fisicamente al loro ingresso nei laboratorio. I carabinieri lo hanno bloccato e arrestato ed hanno comunque fatto accesso nel locale dedicato alla preparazione dei dolci dove sono stati riscontrati un’igiene scarsa e molti alimenti in cattivo stato di conservazione. Sequestrati 1.000 chili di dolciumi e preparati oltre che i locali e le attrezzature. Il 41enne, difeso dall’avvocato Angelo Peccerella al termine del rito direttissimo è stato immediatamente rimesso in completa libertà, senza alcun vincolo ed obbligo, da parte del giudice monocratico del tribunale di Nola.

LA VERSIONE DEL LEGALE –  “Il controllo è avvenuto nel pomeriggio di ieri 22.02.2019 e ha avuto ad oggetto l’intero locale pasticceria e laboratorio dove, è assolutamente necessario specificarlo, non è stato rinvenuto niente di anomalo e non conforme alla Legge, tanto che da ieri sia la Pasticceria che il laboratorio sono perfettamente funzionanti. Non corrisponde al vero che sono stati sottoposti a sequestro 1.000 chilogrammi di dolci, laddove il controllo si è soffermato, solo ed esclusivamente, sulla presenza in un locale deposito adiacente la pasticceria in cui sono stati rinvenuti un forno e un abbattitore con frigorifero ed al fine di accertare, in modo compiuto, l’eventuale utilizzo improprio degli stessi e la detenzione di titoli autorizzativi per il predetto locale deposito. Per tale ragione sono ancora in corso accertamenti e verifiche da parte dell’Autorità intervenuta, che saranno compiutamente chiariti nei tempi e nei modi previsti.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com