Terzigno, ospite africano richiedente asilo beccato con la droga nel bagaglio: arrestato

TERZIGNO – A seguito di un intervento per lite in atto tra alcuni ospiti della struttura di accoglienza per richiedenti protezione internazionale di Terzigno in via Zabatta, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio Kelvin Osawaru, un 24enne del Benin domiciliato nella struttura e richiedente asilo. Nel corso dei controlli conseguenti alla lite è stato trovato in possesso di 130 grammi di marijuana suddivisa in 90 confezioni incartate alla bella e meglio in pezzi di fogli di carta e contenute in una cassettina di plastica a sua volta riposta in mezzo ai suoi bagagli. All’uomo è stata sequestrata anche la somma di 162 euro ritenuta provento di attività illecita. L’arrestato è stato nella casa circondariale di Poggioreale.
Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com