Cimitile, pusher maldestro lancia hashish dall’auto e colpisce carabiniere: arrestato

CIMITILE (Nello Lauro Il Mattino.it) – Spacciatore maldestro e sfortunato. Finisce male il pomeriggio per A.D.L.,38 anni di Camposano, fermato da una pattuglia dei carabinieri della stazione di Cimitile. L’uomo era in auto, in compagnia di altre due persone, risultati due assuntori abitali di stupefacenti quando è stato fermato a un normale posto di controllo degli uomini dell’Arma. Durante la perquisizione il nervosismo ha tradito il 38enne che ha lanciato dal finestrino un involucro di hashish che ha colpito in pieno volto uno dei due militari. Troppo evidente l’errore: nell’auto poi sono stati trovati complessivamente 32 grammi di droga e 35 euro, probabile provento della vendita di una dose. L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio ed ora è agli arresti domiciliari e in attesa di processo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com