Discarica abusiva nei pressi del fiume Picentino, sequestro e denunce

PONTECAGNANO-FAIANO – I militari della stazione carabinieri forestali di San Cipriano Picentino e della locale stazione carabinieri, coadiuvati dal mezzo aereo del 7° Nucleo Elicotteristi carabinieri di Pontecagnano e con l’ausilio della locale polizia municipale, hanno scoperto una discarica abusiva. In prossimità del fiume Picentino, lungo via Roma del comune di Pontecagnano-Faiano, su un’area circoscritta e chiusa da cancello, i militari hanno trovato depositati sul suolo rifiuti di diversa tipologia: da demolizione e costruzione, rifiuti urbani, rifiuti in legno, rifiuti plastici, rifiuti metallici ferrosi e non, pneumatici fuori uso, autoveicoli fuori uso ed in stato di abbandono. I rifiuti rinvenuti, stimati in circa 450 metri cubi, erano disposti in cumuli anche mescolati fra loro ed in parte ricoperti da vegetazione a testimoniare che gli sversamenti sono anche risalenti.

I militari hanno avviato le indagini del caso, accertato la proprietà dell’area che risulta di una società ed individuato i responsabili della gestione illecita di rifiuti. Alla luce di quanto emerso e riscontrato, i militari hanno sequestrato l’area di discarica e denunciato i responsabili.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com