Cicciano, troppo traffico: tornano i parcheggi a pagamento

CICCIANO (Nello Lauro – Il Mattino) – Tornano le strisce blu a Cicciano. Dopo il biennio 2014-2015, da lunedì 3 febbraio per sostare al centro e al rione Iacp bisognerà tornare a pagare. Il servizio sarà attivo tutti i giorni della settimana (8-13 e dalle 15 alle 20) e solo il sabato (8-13), giorno dedicato al mercato settimanale, nella ex Gescal. La tariffa oraria è di un euro per corso Garibaldi (pagamento minimo di 0,25 per 15 minuti, 0,30 per mezzora) e via Sant’Anna, 0,50 centesimi (pagamento minimo 0,25 per 30 minuti) per via Marconi, via Nola, via De Luca, parcheggio centro delle Culture e via Gramsci con la parte iniziale di via Caserta. Tariffa unica di un euro per il rione Iacp. Non sarà possibile fare abbonamenti per la zona di corso Garibaldi e via Sant’Anna mentre sarà possibile farlo per le altre zone che prevedono la sosta a pagamento (massimo 30 euro al mese). Il progetto è sperimentale: durerà 3 mesi con la possibile proroga di un anno se i risultati saranno soddisfacenti. Il Comune prevede di ricavare circa 13mila euro nel trimestre sperimentale: soldi che dovrebbero servire a finanziare servizi di interesse pubblico. La gestione del servizio sarà a carico dell’Agenzia dei Comuni dell’area nolana: 4 saranno gli ausiliari del traffico. L’obiettivo dell’amministrazione guidata dal sindaco Giovanni Corrado è quello di decongestionare il traffico del centro storico ed evitare che sempre gli stessi veicoli siano in sosta perenne come lamentato da tempo da diversi commercianti. 

Print Friendly, PDF & Email