Lite per il gregge nel Casertano, spunta un fucile: arrestato 62enne

I carabinieri di Grazzanise, insieme ai colleghe radiomobile della compagnia di Santa Maria Capua Vetere, hanno arrestato, in flagranza del reato di detenzione e porto illegale in luogo pubblico di arma clandestina, R.F., 62 anni, di Santa Maria La Fossa. L’uomo, a Santa Maria La Fossa, a seguito di un alterco, ha minacciato di morte un 48enne di Grazzanise che aveva consentito al suo gregge di invadere il proprio fondo agricolo. Subito dopo la lite verbale, il 62enne si è recato presso la sua azienda, ubicata nelle immediate vicinanze, dove ha prelevato un fucile. La vittima, nel frattempo allontanatasi, ha richiesto l’intervento dei carabinieri che giunti sul posto hanno rinvenuto e sequestrato  il fucile calibro 12, privo di marca, con matricole punzonate e carico con due cartucce, nonché una busta contenente ulteriori 5  munizioni. L’ arrestato è agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email



This site is protected by wp-copyrightpro.com