Palma Campania, “ruba” 66mila euro per il suo bar: arrestato

PALMA CAMPANIA – I carabinieri di Palma Campania hanno arrestato per furto aggravato di energia elettrica un 37enne di Sarno, incensurato. L’uomo è il titolare di un noto bar del luogo, ritrovo di molti giovani soprattutto durante il fine settimana. I militari hanno accertato insieme al personale dell’Enel che l’attività commerciale – tramite una deviazione abusiva e creata ad arte – era stata collegata alla fornitura pubblica sottraendo energia elettrica per un danno economico stimato pari a circa 66mila euro. L’uomo è in attesa di giudizio.

Print Friendly, PDF & Email