Casagiove, sorpreso a bruciare rifiuti speciali: denunciato titolare azienda

CASAGIOVE – I militari del Noe di Caserta hanno sorpreso il titolare di un’azienda di trasporto, operante nel comune di Casagiove intento a distruggere un cumulo di rifiuti speciali mediante incenerimento. In particolare, i carabinieri, avendo notato una coltre di fumo nero, hanno fatto accesso in un piazzale adibito a sosta di automezzi, ove, in un’area apposita, direttamente sul nudo terreno, bruciava un cumulo di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi costituiti da pneumatici fuori uso, imballaggi in plastica, già contenenti vernici, schede Raee, teloni in plastica e sfalci di potatura. Il titolare della ditta è stato denunciato in stato di libertà per “combustione illecita di rifiuti”.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online