Morte Carmine Sommese, arrivate sanzioni per consigliere regionale e sindaci

Sono state notificate nella giornata di ieri le prime sanzioni amministrative per violazioni delle norme anti contagio da coronavirus in relazione al corteo funebre svolto a Saviano per la morte del sindaco Carmine Sommese, al quale hanno partecipato centinaia di persone e che ha determinato l’istituzione della “zona rossa” nel comune di Saviano. Secondo quanto si apprende, sanzioni sono state notificate ai sindaci di Nola e Ottaviano, Gaetano Minieri e Luca Capasso (che ha pubblicato il verbale: 280 euro da pagare entro 30 giorni), al consigliere regionale campano Pasquale Sommese e al vicesindaco di Saviano, Carmine Addeo. I carabinieri della compagnia di Nola, coordinati dalla Procura nolana, stanno procedendo a identificare i responsabili degli assembramenti avvenuti sia nel comune di Saviano che presso l’ospedale di Nola, dove il carro funebre proveniente dall’ospedale di Avellino si è fermato per alcuni minuti.

INDAGINI AD AVELLINO  – La Procura di Avellino sta indagando sul reato di epidemia colposa. I magistrati stanno verificando tutti gli elementi su quanto è successo a Villa Maria dove si è fermato il feretro del sindaco di Saviano Carmine Sommese alla presenza del presidente della Provincia di Avellino e quattro sindaci del Mandamento, oltre a diversi cittadini.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online