Irpinia, truffa 2500 euro con una mail ingannevole: denunciato napoletano

I carabinieri della stazione di Caposele hanno denunciato un 26enne di Napoli, ritenuto responsabile di truffa nonché indebito utilizzo e falsificazione di carte di credito e di pagamento. L’attività d’indagine condotta dai militari irpini ha preso spunto dalla denuncia sporta dalla vittima alla quale il malvivente inviava una mail, fingendo di essere un incaricato di un istituto di prestito, invitandola ad utilizzare un link per aggiornare credenziali e dati personali, procurandosi fraudolentemente le credenziali della sua carta di pagamento. Quindi accedeva abusivamente nella home banking della vittima effettuando, a suo favore, un postagiro dell’importo di circa 2.500 euro Attraverso una serie di accertamenti i carabinieri sono risaliti all’identità del presunto responsabile, già noto alle Forze dell’Ordine per analoghi reati portati a termine grazie alle sue competenze tecniche, dopo essersi appropriato di dati e password delle vittime residenti in svariati comuni dell’Italia.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online