Tufino, nasce la “Casa delle Associazioni”. Il sindaco Ferone: “Sogno che si realizza”

Nasce a Tufino la “Casa delle Associazioni”. Lo annuncia il sindaco Carlo Ferone: “Realizziamo un sogno restituendo al paese ed alla vita un’opera immaginata, voluta e realizzata da noi. Nel 2003, durante il mio primo mandato, progettammo e realizzammo, in poco più di un anno la riqualificazione di un edificio conosciuto come ex Mensa Bruno”. “Attraverso quella progettazione fu eliminata anche la restrizione esistente all’altezza di quell’edificio consentendo a via Roma di diventare una vera e propria strada”. “In un anno, ad inizio 2005, l’edificio era pronto. Poi arrivò  lo scioglimento e la commissione prefettizia non diede seguito ad alcun utilizzo e l’immobile fu vandalizzato” racconta il primo cittadino “Nel 2007, durante il mio secondo mandato, dovemmo ristrutturarlo di nuovo e, a causa dell’emergenza aule, fu destinato ad edificio scolastico. Quando gli alunni tornarono nei plessi, di nuovo abbandono e nuove vandalizzazioni. “Obiettivo della mia amministrazione, fin dall’inizio di questo mandato, è stato quello di renderlo nuovamente funzionale e completare tutto l’iter per farlo diventare “Casa delle Associazioni” aggiunge Ferone. “Un grazie a tutti i consiglieri che mi sostengono che, con impegno costante, mi hanno consentito di portare a conclusione questo progetto”. “Per me che ho iniziato quest’opera, insieme agli altri che mi hanno sostenuto, è motivo di enorme soddisfazione perché dopo tanto tempo, realizzo un sogno e vedo altri frutti delle mie amministrazioni fiorire. Sono certo che succederà presto anche per tanti altri progetti che avevamo messo in cantiere e che sono stati lasciati al palo da altri”. “Alle associazioni assegnatarie un grande in bocca al lupo, sicuri che riempiranno di contenuti quelli che oggi sono mattoni” conclude Carlo Ferone.
Print Friendly, PDF & Email



Utenti online