Saviano, è morta la donna trovata priva di sensi nel suo appartamento

SAVIANO (Nello Lauro – Il Mattino.it) – E’ morta questa mattina L.A, la 39enne di origini venezuelane trovata lo scorso 29 agosto priva di sensi in un appartamento della periferia di Saviano. La donna in un primo momento era stata ricoverata in codice rosso all’ospedale di Nola e poche ore dopo era stata trasferita all’ospedale del Mare di Napoli. Una situazione apparsa disperata fin dall’inizio quando fu trovata incosciente sul divano dai sanitari del 118 che erano giunti nell’appartamento avvisati dal compagno della vittima. I medici hanno provato anche con una delicata operazione alla testa per cercare di ridurre l’ematoma, ma la 39enne non ha mai ripreso conoscenza. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della compagnia di Nola per cercare di ricostruire quanto accaduto nell’abitazione di Saviano: da una prima sommaria ricostruzione le ferite ripetute e profonde (sopratutto quella alla testa) avrebbero escluso una caduta accidentale, ma non l’ipotesi di un’aggressione.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online