Camorra, morte boss Cutolo: autopsia a Parma, poi feretro a Ottaviano

Comincerà nella tarda mattinata di domani l’autopsia sul corpo dell’ex boss della camorra Raffaele Cutolo, deceduto mercoledì sera nel reparto di rianimazione dell’Ospedale Maggiore di Parma per le complicazioni successive ad una polmonite bilaterale. L’esame disposto dal Pm del Tribunale di Parma, Ignazio Vallario, comincerà poco prima di mezzogiorno e subito dopo la salma verrà liberata e messa a disposizione della moglie Immacolata Iacone, arrivata stamattina a Parma insieme alla figlia tredicenne Denise Cutolo: le due congiunte potranno visitare il feretro solo dopo l’avvenuta autopsia. L’ex capo della Nco sarà inumato nel cimitero di Ottaviano. Il questore di Napoli Alessandro Giuliano ha firmato il divieto dei funerali in forma pubblica e solenne: le esequie, previste per domenica mattina, potranno svolgersi solo in forma privata all’interno del cimitero con la partecipazione dei congiunti più stretti e senza corteo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online