Atletica, la carica dei 1000 per la settima edizione del trofeo “Città di Nola”

 

NOLA – Prenderà il via domani mattina la VII edizione del trofeo podistico “Città di Nola”, che vedrà la partecipazione di oltre mille atleti. Ad organizzare la manifestazione l’associazione sportiva dilettantistica Atletica Nolana partnership con Vulcano Buono spa e con il patrocinio morale dei comuni di Nola e Cimitile.

IL PERCORSO – Si tratta di una manifestazione podistica competitiva di 10 chilometri con partenza dal Vulcano Buono (porta Sorrento) alle ore 9:00 e arrivo presso lo stesso Vulcano Buono. La gara ritorna nel 2021 dopo lo stop dello scorso anno imposto dalla pandemia: non è stato possibile svolgere la manifestazione nel centro cittadino per via della situazione delle strade in via di rifacimento.  Il programma prevede il ritrovo degli atleti alle 7.30 presso la porta Sorrento del centro commerciale, con il ritiro del pettorale e degli accessori. La partenza è fissata per le 9: il limite massimo per terminare la gara è di un’ora e 15 minuti.

I PREMI – Le premiazioni si svolgeranno alle 11 in piazza Capri. Il percorso, completamente pianeggiante, è sviluppato su due città (Nola e Cimitile), e toccherà via Boscofangone, via Gramsci, via Nazionale delle Puglie e via Facente. I primi tre classificati (in entrambe le categorie: uomini e donne) riceveranno il trofeo ed un rimborso spese. Verranno premiate inoltre le prime 10 società atletiche con almeno 25 arrivati. Quest’anno la competizione sarà all’insegna della solidarietà: tra tutti gli atleti infatti sarà effettuata una raccolta fondi il cui ricavato sarà destinato alla mensa fraterna “Locanda San Vincenzo”: la struttura cioè della Caritas di Nola che si occupa quotidianamente di ospitare a pranzo i bisognosi che non sono in grado di provvedere al proprio sostentamento.

IL FUTURO – “Naturalmente – spiega Michele Santonastaso il presidente del gruppo organizzatore – speriamo di riuscire già dal prossimo anno a far gareggiare nuovamente gli atleti nel centro storico della nostra città. Eventi come il nostro rappresentano un’occasione importante per il turismo di tutto il territorio”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online