Napoli, botte al bassotto: 82enne denunciata per maltrattamenti

I carabinieri della stazione di Chiaia, insieme con quelli del Nucleo Radiomobile di Napoli, hanno denunciato per maltrattamenti di animali una 82enne. Grazie alla segnalazione di  Enrico Rizzi, un attivista per i diritti degli animali che ha filmato e diffuso l’intervento sui social, i militari hanno scoperto che l’anziana aveva più volte picchiato Orazio, il suo cane bassotto. In diverse occasioni lo aveva lasciato sul balcone di casa, anche sotto la pioggia battente. Il cane è stato sequestrato, visitato da personale veterinario della Asl e poi affidato ad un’associazione di volontari. “Orazio subiva violenza fisica da anni. Bastonate, calci. Veniva anche sbattuto contro il muro come hanno testimoniato alcuni cittadini. Nonostante le segnalazioni alle autorità, nessuno aveva fermato la donna. Oggi gli abbiamo restituito la vita. Orazio è stato sequestrato e sta andando a casa di una brava volontaria dell’associazione “Amiche di Lu” che si occuperà di lui” ha detto Rizzi.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online