Striano, supermercato con prodotti scaduti e carne non tracciata: sequestri e multa

A Striano i carabinieri della stazione Forestale di Roccarainola insieme ai militari della locale stazione – nell’ambito dei servizi agroalimentari – hanno controllato un supermercato gestito da un 55enne del posto. I militari hanno sequestrato oltre 100 chili di alimenti tra carni bianche e rosse, latticini e prodotti ortofrutticoli privi di tracciabilità. Alimenti che potenzialmente potevano costituire una seria minaccia alla sicurezza della filiera agroalimentare. I carabinieri hanno approfondito i controlli ed hanno rinvenuto e sequestrato anche alcuni prodotti in vendita che erano scaduti. Formaggi, sott’oli, biscotti e dolciumi che erano nelle scaffalature del supermarket e nel banco-frigo. Merce in vendita oltre la data di scadenza, alcuni alimenti erano scaduti addirittura nel 2018. Il titolare è stato sanzionato per un importo complessivo di 4mila euro. Durante il controllo i militari hanno trovato sul retro dell’ attività due gabbie con all’interno due cardellini di dubbia provenienza. Gli esemplari sono stati sequestrati mentre il 55enne è stato denunciato a piede libero per detenzione illegale di fauna selvatica protetta.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online