Documenti falsi, arrestati due uomini a Capodichino

Un 31enne dello Yemen e un 34enne di Lecce sono stati arrestati per immigrazione clandestina, possesso di documenti falsi e ricettazione a seguito di controlli dei funzionari dell’Ufficio Adm (Agenzia dogane e monopoli) di Napoli e degli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza nella sala arrivi dell’aeroporto internazionale di Capodichino.

I due passeggeri, provenienti da Mikonos, in Grecia, sono stati trovati in possesso di cinque documenti d’identità: due erano utilizzati come documenti personali, mentre gli altri, rinvenuti nei bagagli, sono risultati falsificati.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online