Politiche 2022, le scelte di Fdi in Campania: Pera capolista al Senato

Sarà l’ex presidente del Senato, Marcello Pera, a guidare il listino per l’elezioni al Senato nel collegio Campania 1. A completare il listino la senatrice Giovanna Petrenga, il coordinatore di Fdi a Napoli Sergio Rastrelli (figlio dello scomparso ex presidente della Regione Campania e nipote del gesuita Massimo, fondatore a Napoli delle prime fondazioni antiusura) e la giornalista Gabriella Peluso, capo ufficio stampa del Consiglio regionale della Campania. Petrenga però guida il listino al Senato anche nel collegio di Campania 2.

Scende in campo per la Camera dei Deputati anche Marta Schifone, componente del direttivo di Fdi, figlia di Luciano, storico dirigente di An, più volte consigliere regionale della Campania ed assessore nella giunta regionale Rastrelli e il capogruppo regionale Michele Schiano di Visconti. Corrono per la riconferma i deputati uscenti Edmondo Cirielli, ufficiale dei carabinieri in congedo, e Antonio Iannone che all’ uninominale per la Camera a Caserta sfida Piero De Luca, candidato del Pd, figlio del presidente della Regione.

Candidature che hanno scatenato polemiche. Fuori la consigliera regionale Carmela Rescigno, subentrata nell’assemblea regionale a Marco Nonno, e quattro sindaci del Napoletano: Nello Donnarumma (Palma Campania), Antonio Del Giudice (Striano), Pietro Sagristani (Sant’Agnello) e Giovanni Corrado (Cicciano). In una nota alcuni dirigenti di Fdi hanno fatto appello a Giorgia Meloni “affinchè dia rappresentanza a un territorio ricco di storia” stigmatizzando che “non figurano nè nel listino nè nei collegi uninominali consiglieri comunali e militanti storici”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online