Napoli, aveva 82 veicoli intestati: denunciato 35enne

A suo nome erano intestati 82 veicoli: l’uomo, un 35enne di cittadinanza rumena, è stato denunciato dalla polizia stradale a Napoli. Tutto è nato da un rifornimento di carburante non pagato, sulla Tangenziale di Napoli. Il conducente della vettura, una Renault Megane, scappa, ma grazie alle immagini di videosorveglianza dell’area di servizio, gli investigatori della Sottosezione Polizia Stradale di Fuorigrotta, dopo accertamenti sulle Banche dati in uso alla Polizia di Stato, hanno scoperto che il veicolo risulta intestato ad un cittadino di nazionalità rumena.

L’uomo, in seguito ad ulteriori controlli incrociati al Pra e al Sistema di indagine interforze, è risultato proprietario di ben 82 veicoli, tutti circolanti e senza assicurazione, in uso a diverse persone. Ed anche titolare di una impresa individuale adibita alla vendita autovetture e motocicli usati, cessata nel 2020.

Fermato ad un controllo di polizia alla guida di un veicolo a Maddaloni, l’uomo stato sentito dalla polizia a sommarie informazioni: gli agenti hanno dunque verificato l’intestazione fittizia dei veicoli, ceduti successivamente a suoi connazionali senza formalizzarne il trasferimento.

L’uomo, anche in qualità di  amministratore della società cessata, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per favoreggiamento per non aver voluto indicare le generalità degli acquirenti ed è stato sanzionato per violazioni del Codice della Strada, per sanzioni amministrative di importo complessivo pari ad oltre 44 mila euro, in attesa della cancellazione d’ufficio dei veicoli al Pra I conducenti dei mezzi subiranno il sequestro del veicolo ai fini della confisca ed il ritiro della carta di circolazione. Sono in corso ulteriori indagini di natura fiscale-amministrativa.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online