Uccide la moglie a coltellate e poi si toglie la vita nel Salernitano

Tragedia a San Mango Piemonte, nel Salernitano, dove un sessantenne ha ucciso la moglie e poi si è tolto la vita. Il fatto è avvenuto all’alba. Da quanto si apprende l’uomo ha colpito la donna con un coltello da cucina.

Poi si è allontanato da casa e si è tolto la vita su un cavalcavia dell’autostrada. La donna, anche lei sessantenne, è stata trasportata in ospedale dove è arrivata già priva di sensi. Poco dopo il suo cuore ha smesso di battere. Sul caso indagano i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Salerno, agli ordini del comandante Antonio Corvino.

Per consentire agli uomini delle forze dell’ordine di eseguire tutti gli accertamenti sul luogo del suicidio il tratto tra gli svincoli di San Mango Piemonte e Pontecagnano Nord della A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’ è stato provvisoriamente chiuso al traffico veicolare.

Sul posto sono presenti le squadre Anas per la gestione della viabilità  e il traffico è deviato con uscita obbligatoria per tutti i veicoli in direzione nord presso lo svincolo di Pontecagnano Nord con rientro in A2 presso lo svincolo di Salerno attraverso la Tangenziale di Salerno.

Uscita obbligatoria per i veicoli in direzione sud presso lo svincolo di San Mango Piemonte, percorso su viabilità secondaria e rientro in A2 presso lo svincolo di Pontecagnano Nord. Per i mezzi pesanti in direzione sud. Invece, è prevista l’uscita obbligatoria a San Mango Piemonte e percorso alternativo sulla tangenziale di Salerno. Sono chiuse le rampa di ingresso in direzione sud dello svincolo di San Mango Piemonte e la rampa di ingresso in direzione nord dello svincolo di Pontecagnano Nord.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online