Roccarainola, la Foresta Demaniale si “veste” di… bianco

ROCCARAINOLA (Nello Lauro) – Uno spettacolo… dolomitico o, per dirla con i cartoni animati, un’atmosfera da “Frozen”. La foresta demaniale di Roccarainola indossa il vestito bianco e diventa ancora più fiabesca come testimoniano le foto. “Oggi prima nevicata nella Foresta Demaniale di Roccarainola-Partenio: nella foresta salendo da fossa Agnone per i primi 200 metri di dislivello percorrendo la strada di servizio si trova ghiaccio fino a quota 450/500 metri sul livello del mare dove si comincia a calpestare la prima neve” dice Massimo Parisi, accompagnatore sezionale e reggente della sottosezione di Roccarainola-Cai (Clul Alpino Italiano) Napoli. “Da Cisterna del Faggetiello percorrendo il sentiero Cai numero 236 e poi il 218 la neve abbonda, e lungo l’ultimo tratto del sentiero che porta a Fossa delle Nevi (la parte più alta della foresta 920 metri) ci sono 55 centimetri di neve”. Uno spettacolo della natura. Ma attenzione.  “Da lì – continua Parisi – si affonda, si cammina a fatica, in alcuni tratti prima di arrivarci, alberi abbattuti dal peso della neve ostruiscono il cammino”. Il delegato dei Cai consiglia “prudenza e di chiedere il permesso per poter accedere alla Foresta” e non solo. “Senza l’abbigliamento e l’attrezzatura giusti e una guida adeguata si può rischiare di trovarsi in difficoltà anche a quota così bassa”. “Un patrimonio naturalistico che non smette di emozionarmi tutto l’anno, ancora di più in questi momenti quando indossa il vestito più bello, quello bianco. Con la speranza che un giorno molti escursionisti possano godere di uno spettacolo così suggestivo e in sicurezza” conclude Parisi. Tanti sono i posti incantevoli in Italia, ma la bellezza, spesso, è sotto i nostri occhi.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online