giovedì, Maggio 30, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Nonna Maria compie 100 anni: “Ho ‘comprato’ mio marito con 6 soldi”

Festa grande a Portici per i cento anni di nonna Maria. La nonnina conobbe quello che sarebbe diventato l’amore di tutta la sua vita per “colpa” del pane e di 6 soldi. Una storia bellissima nata durante il periodo della guerra e della fame. E in occasione della festa dei suoi 100 anni, nonna Maria l’ha voluta raccontare a quanti si sono stretti intorno a lei per festeggiare l’evento. A cominciare dal sindaco di Portici, Vincenzo Cuomo.

Maria Cappabianca nata a Napoli l’11 febbraio del 1923, 3 figli, 10 nipoti e 16 pronipoti, nativa del quartiere Materdei ultima rimasta di 5 figli, durante la guerra del ’43 era in fila per comprare un pezzo di pane ma quando si rese conto di non avere i 6 soldi per comprarlo, lasciò quella fila. Fu così che Enrico Ciuro, classe 1919, marinaio plurimedagliato combattente delle 4 giornate di Napoli si offrì a prestare a lei i soldi.

Maria accettò con la promessa di restituirli appena possibile. E così accadde, lo ritrovò per restituire i soldi ma, non si lasciarono più. Oggi la centenaria di Portici ha festeggiato circondata dall’affetto dei figli, nipoti, pronipoti e amici il traguardo raggiunto e al sindaco Cuomo, arrivato per formulare gli auguri, ha voluto raccontare la bellissima storia: “Sindaco ho comprato mio marito con 6 soldi”, ha detto tra le risate degli invitati.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com