giovedì, Maggio 30, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Nolano, palude perenne: la “strada della vergogna” è impraticabile

Una vergogna senza fine. Un disastro denunciato più volte dagli utenti giornalieri con video e foto e finito anche sulle cronache regionali. Ma senza alcun risultato. La strada di Boscofangone che porta al centro servizi Vulcano Buono, al Cis-Interporto, all’autostrada e alla strada statale 162 è tecnicamente chiusa.

I cartelli stradali (alcuni caduti) semi coperti da nastri che dovrebbero interdire il traffico veicolare e nascondere la “palude perenne” che ha preso possesso del manto stradale. Solo qualche temerario osa sfidare la sorte per tagliare qualche chilometro mettendo a rischio la propria vettura.

Il disagio c’era, c’è e ci sarà anche perché, al di là di qualche annuncio sporadico di interessamento, la situazione non è mai cambiata tra balletti di accuse e responsabilità. E così gli unici veramente a pagare sono gli utenti costretti a prolungare il percorso attraverso Cimitile o altre strade. Che vergogna.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com