venerdì, Maggio 24, 2024
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Truffe alle assicurazioni, 3 arresti: coinvolti anche medici, avvocati e periti

Mettevano a segno truffe alle assicurazioni e della banda facevano parte anche medici, avvocati e periti: è quanto hanno scoperto i carabinieri della compagnia Vomero di Napoli che, al termine di indagini coordinate dalla Procura, hanno arrestato tre persone ritenute gli ideatori e organizzatori non solo delle truffe ma anche di una serie di furti e rapine di autovetture, anche ai danni di persone ricoverate in ospedale, fingendosi parcheggiatori abusivi, finalizzate a smontarne e rivenderne i componenti.

E proprio dalle denunce di furto presentate da alcuni pazienti e parenti di pazienti degli ospedali II Policlinico e del Santobono sono partite le indagini dei carabinieri della stazione di Napoli Marianella. Gli arrestati sono G. G., 37 anni, M. N., 51 anni, e S. G., 24 anni: per i primi due il gip di Napoli ha disposto l’arresto in carcere. Al più giovane dei tre invece i militari dell’arma hanno notificato un provvedimento cautelare ai domiciliari. Nei confronti dei familiari di uno degli arrestati è stato disposto anche un sequestro di oltre 38mila euro perché avrebbe intascato indebitamente, dal 2021, il “reddito di cittadinanza”.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com