martedì, Giugno 18, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Mare, assegnate 226 “Bandiere Blu”: 19 località sono in Campania

Sono 226 le località italiane marine e lacustri che hanno ottenuto il riconoscimento di Bandiera Blu nel 2023 per la qualità del loro ambiente, 16 in più rispetto alle 210 dello scorso anno: sono 17 i nuovi ingressi, 1 il Comune non confermato. Le 226 località italiane comprendono 458 spiagge, l’11% delle spiagge premiate a livello mondiale. Oltre ai Comuni, hanno ricevuto la Bandiera Blu anche 84 approdi turistici. Le Bandiere Blu sono assegnate dalla ong internazionale per l’educazione alla sostenibilità Fee (Foundation for Environmental Education), con sede in Danimarca e presente in 81 paesi. Il riconoscimento è assegnato a località marine e lacustri sulla base della pulizia delle acque, la gestione dei rifiuti, le aree verdi e le piste ciclabili, i servizi sulle spiagge e nel comune, le strutture alberghiere e altro.

Le new entry di quest’anno sono Catanzaro (Calabria); Rocca Imperiale (Calabria); San Mauro Cilento (Campania); Gatteo (Emilia Romagna); Laigueglia (Liguria); Sori (Liguria); Sirmione (Lombardia); Toscano Maderno (Lombardia); Porto San Giorgio (Marche); Termoli (Molise); San Maurizio D’Opaglio (Piemonte); Verbania (Piemonte); Gallipoli (Puglia); Isole Tremiti (Puglia); Leporano (Puglia); Vieste (Puglia); Orbetello (Toscana). Non è stata confermata quest’anno la Bandiera Blu a Cattolica (Emilia Romagna).

La Liguria segna 2 nuovi ingressi e raggiunge 34 località, la Puglia sale a 22 riconoscimenti con 4 nuovi Comuni. Seguono con 19 Bandiere: la Campania e la Toscana, entrambe con un nuovo ingresso; la Calabria con due nuove Bandiere Blu. Le Marche salgono a 18, con un nuovo ingresso. La Sardegna conferma le sue 15 località, l’Abruzzo resta a 14, la Sicilia a 11, il Lazio a 10. Rimangono invariate anche le 10 bandiere del Trentino Alto Adige. L’Emilia Romagna vede premiate 9 località con un’uscita e un nuovo ingresso; sono riconfermate le 9 Bandiere del Veneto. La Basilicata conferma le sue 5 località; si registrano 2 nuovi ingressi in Piemonte che ottiene 5 Bandiere; il Friuli Venezia Giulia conferma le 2 dell’anno precedente. La Lombardia sale a 3 Comuni Bandiera Blu, con due nuovi ingressi, il Molise conquista 2 Bandiere con un nuovo Comune. Le Bandiere sui laghi quest’anno sono 21, con 4 nuovi ingressi.

Guida la classifica la Liguria, seguita dalla Puglia. Ecco l’elenco completo (regione per regione e provincia per provincia) dei 226 Comuni che hanno ottenuto quest’anno l’importante riconoscimento.

PIEMONTE (5) – provincia di Verbano-Cusio-Ossola: Cannobio,  Cannero Riviera, Verbania; provincia di Novara: San Maurizio d’Opaglio, Gozzano.

LOMBARDIA (3) – provincia di Brescia: Toscolano-Maderno, Gardone Riviera, Sirmione;

TRENTINO ALTO ADIGE (10) – provincia di Trento: Bedollo, Baselga di Pine’, Pergine Valsugana, Tenna, Calceranica al Lago, Caldonazzo, Lavarone, Levico Terme, Sella Giudicarie, Bondone.

LIGURIA (34) – provincia di Imperia: Bordighera, Sanremo, Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano al Mare, San Lorenzo al Mare, Imperia, Diano Marina; provincia di Savona: Laigueglia, Ceriale, Borghetto Santo Spirito, Loano, Pietra Ligure, Finale Ligure, Noli, Spotorno, Bergeggi, Savona, Albissola Marina, Albisola Superiore, Celle Ligure, Varazze; provincia di Genova: Sori, Camogli, Santa Margherita Ligure, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante, Moneglia; provincia di La Spezia: Framura, Bonassola, Levanto, Lerici, Ameglia.

TOSCANA (19) – provincia di Massa Carrara: Carrara, Massa; provincia di Lucca: Forte dei Marmi, Pietrasanta, Camaiore, Viareggio; provincia di Pisa: Pisa; provincia di Livorno: Livorno, Rosignano Marittimo, Cecina, Bibbona, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Piombino, Marciana Marina; provincia di Grosseto: Follonica, Castiglione della Pescaia, Grosseto, Orbetello.

FRIULI VENEZIA GIULIA (2) – provincia di Gorizia: Grado; provincia di Udine: Lignano Sabbiadoro.

VENETO (9) – provincia di Venezia: San Michele al Tagliamento, Caorle, Eraclea, Jesolo, Cavallino Treporti, Venezia, Chioggia; provincia di Rovigo: Rosolina, Porto Tolle.

EMILIA ROMAGNA (10) – provincia di Ferrara: Comacchio; provincia di Ravenna: Ravenna, Cervia; provincia di Forli’-Cesena: Cesenatico, Gatteo, San Mauro Pascoli; provincia di Rimini: Bellaria, Igea Marina, Riccione, Misano Adriatico.

MARCHE (18) – provincia di Pesaro Urbino: Gabicce Mare, Pesaro, Fano, Mondolfo; provincia di Ancona: Senigallia, Ancona, Sirolo, Numana; provincia di Macerata: Porto Recanati, Potenza Picena, Civitanova Marche; provincia di Fermo: Fermo, Porto San Giorgio, Altidona, Pedaso; provincia di Ascoli Piceno: Cupra Marittima, Grottammare, San Benedetto del Tronto.

ABRUZZO (14) – provincia di Teramo: Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto, Silvi; provincia di Pescara: Pescara; provincia di Chieti: Francavilla al Mare, Fossacesia, Vasto, San Salvo; provincia di L’Aquila: Villalago, Scanno.

MOLISE (2) – provincia di Campobasso: Termoli, Campomarino.

LAZIO (10) – provincia di Roma: Trevignano Romano, Anzio; provincia di Latina: Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Terracina, Fondi, Sperlonga, Gaeta, Minturno.

CAMPANIA (19) – provincia di Napoli: Vico Equense, Piano di Sorrento, Sorrento, Massa Lubrense, Anacapri; provincia di Salerno: Positano, Capaccio Paestum, Agropoli, Castellabate, Montecorice, San Mauro Cilento, Pollica, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola, Camerota, Ispani, Vibonati.

BASILICATA (5) – provincia di Potenza: Maratea; provincia di Matera: Bernalda, Pisticci, Policoro, Nova Siri.

PUGLIA (22) – provincia di Foggia: Isole Tremiti, Rodi Garganico, Peschici, Vieste,  Zapponeta; provincia di Barletta-Andria-Trani: Margherita di Savoia, Bisceglie; provincia di Bari: Polignano a Mare, Monopoli; provincia di Brindisi: Fasano, Ostuni, Carovigno; provincia di Taranto: Ginosa, Castellaneta, Leporano, Maruggio; provincia di Lecce: Melendugno, Castro, Salve, Ugento,  Gallipoli, Nardo’.

CALABRIA (19) – provincia di Cosenza: Tortora, Praia a Mare, San Nicola Arcella, Santa Maria del Cedro, Diamante, Rocca Imperiale, Roseto Capo Spulico, Trebisacce, Villapiana; provincia di Crotone: Ciro’ Marina, Melissa, Isola di Capo Rizzuto; provincia di Catanzaro: Sellia Marina, Catanzaro, Soverato; provincia di Vibo Valentia: Tropea; provincia di Reggio Calabria: Caulonia, Roccella Jonica, Siderno.

SICILIA (11) – provincia di Messina: Ali’ Terme, Roccalumera, Furci Siculo, Santa Teresa di Riva, Lipari, Tusa; provincia di Agrigento: Menfi; provincia di Ragusa: Modica, Ispica, Pozzallo, Ragusa.

SARDEGNA (16) – provincia di Sassari: Badesi, Castelsardo, Sorso, Sassari, Santa Teresa Gallura, Aglientu, Trinita’ d’Agultu e Vignola, La Maddalena, Palau, Budoni; provincia di Oristano: Oristano; provincia di Nuoro: Tortoli’, Bari Sardo; provincia di Cagliari: Quartu Sant’Elena.

SUD SARDEGNA (1) – Sant’Antioco.

Questo l’elenco degli 84 approdi turistici italiani premiati quest’anno:

LIGURIA (16) – provincia di Imperia: Cala del Forte (Ventimiglia), Porto di Bordighera (Bordighera), Portosole (Sanremo), Marina degli Aregai (Santo Stefano al Mare), Marina di San Lorenzo (San Lorenzo al Mare), Porto turistico di Imperia (Imperia); provincia di Savona: Marina di Andora (Andora), Marina di Alassio – Porto Luca Ferrari (Alassio), Marina di Loano (Loano), Vecchia Darsena Savona (Savona), Cala Cravieu (Celle Ligure),  Marina di Varazze (Varazze); provincia di Genova: Marina di Chiavari (Chiavari); provincia di La Spezia: Porticciolo di Porto Venere (Porto Venere), Porto Mirabello (La Spezia), Porto Lotti (La Spezia).

TOSCANA (7) – provincia di Pisa: Porto di Pisa (Pisa); provincia di Livorno: Marina Cala de’ Medici (Rosignano Marittimo), Porto di Marciana Marina (Marciana Marina), Porto Azzurro (Porto Azzurro); provincia di Grosseto: Marina di Punta Ala (Castiglione della Pescaia), Porto della Maremma (Grosseto), Marina Cala Galera (Monte Argentario).

LAZIO (2) – provincia di Latina: Porto di Sperlonga (Sperlonga), Base Nautica Flavio Gioia (Gaeta).

CAMPANIA (9) – provincia di Napoli: Sudcantieri (Pozzuoli), Cala degli Aragonesi (Casamicciola), Yachting Santa Margherita (Procida), Porto Turistico di Capri (Capri); provincia di Salerno: Marina d’Arechi (Salerno), Porto Turistico di Agropoli (Agropoli), Marina di Acciaroli (Pollica), Porto Turistico di Palinuro (Centola),  San Domenico – Porto di Camerota (Marina di Camerota).

SARDEGNA (8) – provincia di Sassari: Porto di Santa Teresa Gallura (Santa Teresa Gallura), Cala Gavetta (La Maddalena), Marina dell’Orso di Poltu Quatu (Arzachena), Marina di Porto Cervo (Arzachena), Marina di Portisco (Olbia), Porto Turistico di Castelsardo (Castelsardo); provincia di Nuoro: Marina di Baunei e Santa Maria Navarrese (Santa Maria Navarrese); provincia di Cagliari: Marina di Capitana (Quartu Sant’Elena).-

SICILIA (2) – provincia di Messina: Capo d’Orlando Marina (Capo d’Orlando), Marina del Nettuno (Messina).-

 CALABRIA (2) – provincia di Reggio Calabria: Porto delle Grazie (Roccella Jonica); provincia di Cosenza: Darsena Turistica Porto di Cetraro (Cetraro).-

BASILICATA (1) – provincia di Matera: Marina di Policoro (Policoro).-

PUGLIA (7) – provincia di Lecce: Porto Turistico Marina di Leuca (Marina di Leuca), Porto Turistico di San Foca (Melendugno); provincia di Brindisi: Marina di Brindisi (Brindisi); provincia di Bari: Cala Ponte Marina (Polignano a Mare); provincia di Barletta-Andria-Trani: Porto turistico Marina Resort ‘Bisceglie Approdi’ (Bisceglie); provincia di Foggia: Marina del Gargano (Manfredonia), Porto Turistico Rodi Garganico (Rodi Garganico).

ABRUZZO (1) – provincia di Pescara: Marina di Pescara (Pescara).

MARCHE (6) – provincia di Ascoli Piceno: Circolo Nautico Sambenedettese (San Benedetto del Tronto); provincia di Fermo: Marina di Porto San Giorgio (Porto San Giorgio); provincia di Ancona: Porto Turistico di Numana (Numana), Marina Dorica (Ancona), Porto della Rovere (Senigallia); provincia di Pesaro Urbino: Marina dei Cesari (Fano).-

EMILIA ROMAGNA (1) – provincia di Rimini: Portoverde (Misano Adriatico).

VENETO (8) – provincia di Rovigo: Porto Barricata (Porto Tolle), Marina di Albarella (Rosolina); provincia di Venezia: Darsena Le Saline (Chioggia), Venezia Certosa Marina (Venezia), Marina del Cavallino (Cavallino Treporti), Porto Turistico di Jesolo (Jesolo), Darsena dell’Orologio (Caorle), Marina Resort Portobaselghe (San Michele al Tagliamento).

FRIULI VENEZIA GIULIA (14) – provincia di Udine: Porto Turistico Marina Uno (Lignano Sabbiadoro), Marina Punta Verde (Lignano Sabbiadoro), Marina Punta Faro (Lignano Sabbiadoro), Darsena Porto Vecchio (Lignano Sabbiadoro), Marina Punta Gabbiani (Aprilia Marittima), Darsena Aprilia Marittima (Aprilia Marittima), Marina Capo Nord (Aprilia Marittima), Cantieri Marina San Giorgio (San Giorgio di Nogaro), Marina Sant’Andrea (San Giorgio di Nogaro); provincia di Gorizia: Marina Monfalcone (Monfalcone), Porto San Vito (Grado), Darsena San Marco (Grado); provincia di Trieste: Marina Portopiccolo (Trieste), Lega Navale Italiana (Trieste).

 

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com