lunedì, Maggio 27, 2024
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Nola, a fuoco auto sindaco Buonauro: convocato consiglio comunale

Dopo l’incendio dell’auto e della moto del sindaco di Nola, Carlo Buonauro, il presidente del consiglio comunale Francesco Pizzella ha convocato una seduta straordinaria del Consiglio per domani mattina (ore 10) sul seguente ordine del giorno: Criminalità, intimidazioni ed azione amministrativa – Discussione e determinazioni. Quello ai danni del primo cittadino è il terzo raid incendiario ai danni di amministratori locali di Nola.

“Esprimo la mia solidarietà al sindaco di Nola, Carlo Buonauro, ed alla sua famiglia, vittime di un incendio doloso. Questi atti di violenza non rappresentano solo un attacco inaccettabile contro un individuo, ma colpiscono le istituzioni e l’intero sistema democratico. Mi auguro di incontrarlo presto”. Così il sottosegretario di Stato al ministero dell’Economia e delle Finanze, con delega alla finanza degli enti locali, Sandra Savino.

“Condanniamo fermamente il vile atto subito dal sindaco di Nola Carlo Buonauro ed esprimiamo piena solidarietà al primo cittadino e alla sua famiglia”. E’ il commento del presidente dell’Odcec (Ordine dei dottori Commercialisti e degli esperti Contabili) di Nola Felice Rainone, a nome di tutto il Consiglio. “Piena fiducia nel lavoro delle autorità inquirenti affinché venga fatta emergere la verità ed i colpevoli assicurati alla giustizia” conclude Rainone.

“A nome mio, dell’Anci e di tutti i sindaci d’Italia esprimo la piena solidarietà al sindaco di Nola Carlo Buonauro e alla sua famiglia, fatti oggetto la scorsa notte di un grave atto di intimidazione”. Lo ha dichiarato il presidente dell’Anci, Antonio Decaro. “Non è la prima volta purtroppo – ha aggiunto Decaro – che violenze e minacce colpiscono un sindaco, nel tentativo di condizionarne l’attività. Ma non prevarranno, ogni intimidazione verrà respinta. Come in tutte le altre occasioni, anche stavolta saremo uniti nel difendere il diritto e il dovere di un sindaco ad agire liberamente e secondo coscienza nell’esclusivo interesse della propria comunità”.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com