lunedì, Dicembre 4, 2023
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

spot_img

ARTICOLI CORRELATI

Irpinia, coltivano papavero da oppio: arrestati mamma e figlio

Procede l’azione dei carabinieri del comando provinciale di Avellino nel contrasto al fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti. A Nusco i carabinieri della locale stazione, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Montella, hanno arrestato una 52enne e il figlio 28enne, ritenuti responsabili di “coltivazione non autorizzata di sostanze stupefacenti”.

Nel corso dell’attività eseguita presso l’abitazione dei due, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 107 piante di papavero da oppio (papaver somniferum) coltivate nelle aiuole del giardino, alcune ancora in fioritura, altre senza petali o già recise e prive delle capsule. D’intesa con la Procura della Repubblica di Avellino, gli arrestati sono stati accompagnati nella casa Circondariale di Avellino. Per analogo reato è stato denunciato in stato di libertà il marito della donna arrestata (padre del 28enne), assente al momento dell’operazione.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com