martedì, Maggio 28, 2024
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Violenza di genere, due arresti in poche ore nel Napoletano

Violenza di genere: due arresti in poche ore nel Napoletano. Il primo episodio è avvenuto a Torre del Greco ieri pomeriggio: i carabinieri della sezione operativa della locale compagnia sono venuti a conoscenza del fatto che una donna è stata trasferita dal personale del 118 all’ospedale Maresca perché presentava lesioni al volto e tagli alle braccia, dovute a ferite provocate con ogni probabilità da frammenti di vetro. Per la vittima, 25 anni, una prognosi di 15 giorni. Raccolti gli elementi indiziari, i militari hanno appurato che l’autore dell’aggressione sarebbe il compagno della donna, 33 anni. L’uomo, secondo la ricostruzione degli inquirenti per l’ennesima volta, avrebbe picchiato la ventiquattrenne. I carabinieri l’hanno rintracciano ed arrestato: ora si trova in carcere in attesa di giudizio.

Il secondo arresto è avvenuto nella notte a Volla e a intervenire sono stati i carabinieri della sezione radiomobile di Torre del Greco. La loro auto stava percorrendo via Lufrano, quando i militari hanno notato un uomo che stava aggredendo una donna con calci e pugni (anche in questo caso, hanno appurato le forze dell’ordine, non sarebbe stata la prima volta). Solo l’intervento dei Carabinieri ha evitato il peggio, visto che l’uomo, 44 anni, è stato bloccato proprio mentre stava tentando di colpire la compagna (di nove anni più giovane) con un coltello. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trasferito nel carcere napoletano di Poggioreale, mentre la vittima è stata medicata nell’ospedale di Torre del Greco e ne avrà per dieci giorni: per lei lesioni alle braccia riportate durante l’aggressione.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com