domenica, Febbraio 25, 2024
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Licenziamenti ad Ipercoop: sindaci Acerra e Afragola scrivono al ministero

Difendere i lavoratori Ipercoop garantendo il futuro del punto vendita di Afragola. E’ quanto chiedono in una nota congiunta inviata al Ministero delle Imprese e del Made in Italy ed alla Regione Campania i sindaci di Acerra ed Afragola, Tito d’Errico ed Antonio Pannone, firmata anche dell’assessore al ramo del Comune di Acerra, Francesca La Montagna, nella quale gli amministratori comunali chiedono la convocazione di un tavolo di confronto per trovare “soluzioni concrete per la salvaguardia occupazionale”.

I 125 lavoratori addetti nel supermercato interno all’Ipercoop, per i quali è stata avviata la procedura di licenziamento dopo un anno di cassa integrazione, sono da giorni in agitazione, ed una loro delegazione ha incontrato nelle ultime settimane i sindaci e gli amministratori delle due città. “Siamo fortemente preoccupati dalla ricaduta sociale derivante dal paventato licenziamento dei lavoratori – scrivono gli amministratori locali – e nell’esprimere la piena condivisione ed il più ampio sostegno alle ragioni ed alle necessità esposte dalle delegazioni dei lavoratori nel corso degli incontri di questi giorni, chiediamo la convocazione con urgenza di un tavolo di confronto presso il Ministero tra la proprietà, la Coop e le sigle sindacali, con il coinvolgimento della Regione Campania e dei Comuni di Acerra e di Afragola, nel quale far convergere soluzioni concrete finalizzate alla salvaguardia dell’occupazione del punto vendita di Afragola garantendone il futuro”. (fonte Ansa)

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com