domenica, Febbraio 25, 2024
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Eccellenza, Esposito fa volare il Nola: stesa la vice capolista Pompei

Il Nola si aggiudica il big match di giornata e accorcia in vetta. Allo Sporting Club arrivava il Pompei secondo ma i ragazzi di mister Sanchez sono riusciti a far valere la loro forza raggiungendo il diciassettesimo risultato utile consecutivo. I nolani sfidano gli uomini di mister Scarlato cambiando tre pedine rispetto al pari di Castel Volturno: Marin al posto di Chianese ed Esposito al posto di Guadagni in attacco e Petrarca al posto di Pissinis in difesa. I bianconeri amministrano bene la gara e, anzi, sono già pericolosi al 2′: mischia in are, la palla rotola verso Longobardi in area piccola che tira ma Di Girolamo è provvidenziale e salva. Alla mezz’ora Nola ancora pericoloso: punizione dalla trequarti, Petrarca svetta di potenza e serve al centro, D’Agostino però è miracoloso e con un balzo felino toglie la sfera dai piedi degli attaccanti nolani. Il primo tempo si chiude con un pari che non spaventa i padroni di casa.

SECONDO TEMPO – I bianconeri, infatti, tornano in campo con ancor più  convinzione e vanno in vantaggio al 66′: palla al centro, Pozzebon si avventa sulla sfera ma viene contrastato, la palla arriva sui piedi del Ninja Esposito che si libera del portiere in uscita e segna. Grande gioia per lo “Sporting” che esplode poco dopo quando, al 72′, ancora Francesco Esposito si segna sul tabellino e segna il 2-0 con una conclusione ad incrociare che non lascia scampo a D’Agostino. Il Ninja, in grande spolvero, potrebbe anche fare tripletta ma al minuto 83′ la sua conclusione ravvicinata è debole e D’Agostino para in facilità. Poco male, il Nola chiude senza affanni e centra una vittoria fondamentale che rilancia i Bianconeri nella corsa al secondo posto, ora distante solo 2 punti.

DICHIARAZIONI – “Vittoria fondamentale, siamo contenti di aver dato soddisfazione a questo grande pubblico ed alla società – ha dichiarato mister Luigi Sanchez – Ora però la testa va già a Capri. Dobbiamo metterci subito al lavoro, questo è un girone che non ti permette rilassamenti. Ora dobbiamo goderci questa vittoria ma io devo ringraziare uno ad uno quei calciatori che non hanno trovato spazio. Si fanno delle scelte ma questo resta un grande gruppo”.

“Emozione unica tornare al gol e farlo in questo modo – ha affermato Francesco Esposito – Il nostro pubblico è speciale e sono una forza in più per noi. I miei compagni di squadra hanno fatto un ottimo lavoro anche quando io ero indisponibile, stiamo facendo un ottimo campionato, non è solo la partita di oggi che lo dimostro. Come sempre, dedico a mio padre e in generale alla mia famiglia la prestazione di oggi”.

 

IL TABELLINO

NOLA – POMPEI 2-0

Nola 1925: Sorrentino, Dell’Orfanello, Pantano (39′ Pissinis), Petrarca, Di Finizio, Biason, Marin (54′ Chianese), Longobardi (68′ De Luca), De Rosa, Esposito, Pozzebon. A disposizione: Angarelli, D’Ascia, Caliendo, Corbisiero, Guadagni. Allenatore: Luigi Sanchez.

Pompei: D’Agostino, Balzano (76′ Matute), Di Girolamo, Velotti, Arrivoli (90′ Tomolillo), Baumwollspinner, Tarascio (72′ Di Paola), Casillo, Caso Naturale (86′ Marzano), Guarracino (60′ Malafronte), Simonetti. A disposizione: Mele, Riccio, Marasco, Del Prete. Allenatore: Gennaro Scarlato.

Arbitro: Vigo di Lodi (assistenti Chianese di Caserta e Orazio di Frattamaggiore).

Reti: Esposito 66′, 72′

Note: ammoniti Pozzebon e Biason per il Nola, Velotti, Simonetti e Caso Naturale per il Pompei.

CLASSIFICA GIRONE A: Real Acerrana 48, Pompei 39, Nola 37, Puteolana 33, Montecalcio 31, Afragolese 30, Castelvolturno 29, Ercolanese 27, Albanova 25, Mariglianese e Real Forio 24, Anacapri 23,  Savoia 21, Quarto Afrograd 20, Rione Terra 10, Pomigliano 9,  Real Aversa 7. (Casoria escluso dal campionato)

PROSSIMO TURNO (21 giornata):  Anacapri-Nola; Castelvolturno-Pomigliano; Ercolanese-Mariglianese; Pompei-Albanova; Puteolana-Real Aversa; Real Forio-Real Acerrana; Rione Terra-Quarto Afrograd; Savoia-Montecalcio (riposa Afragolese).

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com