lunedì, Maggio 20, 2024
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Cultura, “La radio fa scuola”: il libro di Gaipa presentato a Nola

“La radio fa scuola”, pubblicato da Graus Edizioni, racconta l’impatto trasformativo della radio, seguendo la storia di Agnese, una studentessa Inizialmente timida che, partecipando a un corso sulla radio, scopre la propria voce e fiducia, diventando infine speaker. Il libro evidenzia il valore della radio come mezzo di comunicazione che favorisce la crescita personale e l’espressione di sé, celebrando il suo potere educativo e di Inclusione.

La semplicità della scrittura rende immediato e diretto ciò di cui l’autore parla. Parlando di radio e scuola, radio e social e radio e tv, Bruno Gaipa permette di avvicinare i giovani, sempre più distratti dalla tecnologia ln evoluzione, alla radio, strumento antichissimo ma ancora fortemente in voga. Nel testo, l’autore intende stimolare i giovani e infondere In loro la curiosità di avvicinarsi alla radio che, secondo chi scrive, permette a chiunque di esternare il suo essere senza paura di essere giudicati per l’apparenza.

LE PRESENTAZIONI – Giovedì 11 aprile 18 alla Mondadori Bookstore, Piazza Marconi, l, Nola. L’autore dialoga con Max Giannini, Luca Sepe, Franco Simeri. Modera Francesca Grassi.

Lunedì 15 aprile 18 alla Mondadori Bookstore, via Luca Giordano, 73/A, Napoli. L’autore dialoga con Salvatore Gisonna, Paquito Catanzaro. Modera Katia Manna. Letture a cura di Alice Balistreri.

IL LIBRO – La radio fa scuola è la testimonianza di un amore tra un uomo e la sua passione, la stessa che diventerà, poi, il suo lavoro. E la storia di un mezzo di comunicazione dal valore Inestimabile, capace di avvicinare tutti un po’ di più, responsabile di crescita ed educazione anche, e soprattutto, dei più piccoli. Ed è proprio dalla storia della piccola Agnese, studentessa del corso sulla radio tenuto dallo stesso autore, che l’idea di La radio fa scuola prende forma e colore. Agnese, timida e insicura, mostrava distacco e diffidenza nei confronti del laboratorio, preferendo rimanere nell’ombra e scegliendo di occupare il suo ruolo all’interno della redazione. Bruno Gaipa rimarrà sorpreso nell’ammirare la sua trasformazione, la sua presa di coscienza; Agnese sceglierà volontariamente di condurre una live da speaker. Nello spirito di Agnese l’autore rivede l’essenza della radio, la sua capacità di tirare fuori le personalità di chiunque ne abbia a che fare.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com