giovedì, Maggio 23, 2024
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Il prefetto di Napoli visita il Comando provinciale dell’Arma

“Arma e Prefettura devono poter migliorare la vita della comunità. Il nostro interlocutore deve essere il cittadino con i suoi diritti”. Lo ha detto il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, che ha compiuto oggi una visita istituzionale presso la caserma Pastrengo, sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli. Accolto dal Comandante provinciale, il generale di brigata Enrico Scandone, e da una rappresentanza di militari della sede, il Prefetto ha percorso parte dei corridoi dell’ex convento rinascimentale, visitando alcuni degli uffici. Quindi ha rivolto parole di “sincera riconoscenza” ai militari che operano nell’area di Napoli e provincia, elogiando i risultati operativi e preventivi conseguiti negli ultimi anni. “Sono di fronte a un comando capace di sferrare colpi potenti”, ha detto. “Vedo grande passione. E passione ed entusiasmo non fanno mai stancare. Lo Stato e il Governo fanno affidamento sui carabinieri, per la vostra forza di penetrazione in tutti i territori della città e della provincia. Questa visita è un suggello rispetto alle vostre attività, a quelle che farete. Vi ringrazio con affetto. Anche per quello che date alla Prefettura. Grazie al vostro supporto e alla vostra grande rete informativa riusciamo ad eseguire molti provvedimenti” “La visita – si legge in una nota del comando provinciale – oltre a rappresentare un momento di intensa condivisione e dialogo tra le istituzioni, è un segno concreto della determinazione comune nel promuovere la sicurezza e il benessere della comunità partenopea. In uno scenario in cui la cooperazione tra le diverse autorità riveste un’importanza cruciale, la presenza e l’apprezzamento del Prefetto Di Bari costituiscono un impulso e un supporto sostanziali nell’impegno quotidiano dei carabinieri”.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com