sabato, Giugno 15, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Circumvesuviana, manifestazione contro chiusura Napoli-Nola-Baiano

Una manifestazione per protestare contro il piano Eav che prevede la chiusura della linea Napoli-Nola-Baiano della Circumvesuviana dal primo luglio all’11 settembre. È quella promossa per venerdì 31 maggio alle 16.30, nella zona della stazione terminale di Porta Nolana, dai comitati pendolari “No al taglio dei treni della Circumvesuviana” e “Circumvesuviana-Eav”, rappresentati dai portavoce Enzo Ciniglio e Salvatore Ferraro, dal comitato civico di Ottaviano Cifariello-Ets (presidente Marcello Fabbrocini), da Legambiente Campania (presidente Maria Teresa Imparato) e Federconsumatori Campania (presidente Giovanni Berritto). L’iniziativa, come viene spiegato attraverso una nota, nasce per “manifestare il proprio dissenso verso scelte aziendali che hanno portato questa ferrovia a rivivere anni bui”. “In questi ultimi anni – proseguono i firmatari del comunicato – le decisioni prese dai vertici Eav, hanno causato solo tagli. Abbiamo assistito a una gestione che ha brillato sulle linee vesuviane solo per il segno meno: meno treni, meno corse, meno stazioni presenziate, meno fermate aperte, meno frequenza di corse. L’Eav, azienda concessionaria del trasporto pubblico, non garantisce il diritto alla mobilità, non rispetta tutte le norme previste dal contratto di servizio. La decisione di chiudere per circa 80 giorni l’intera linea Napoli-Baiano, per svolgere dei lavori che potrebbero essere fatti di notte o durante delle chiusure a weekend alternati, così come già avvenuto su altre linee, serve solo a recuperare qualche treno in più da utilizzare sulla Sorrento”

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com