Camorra, tre alunne dell’Ambrogio Leone sulla “Nave della legalità”

Come ogni anno, il percorso di educazione alla legalità, organizzato e promosso dal Ministero dell’ Istruzione, dell’ Universita’ e della Ricerca e dalla Fondazione “Giovanni e Francesca Falcone”, avrà il suo momento conclusivo il 23 maggio a Palermo con una manifestazione dall’alto valore educativo e simbolico a cui prenderanno parte le scuole di ogni ordine e grado vincitrici del concorso “Geografia e legalità. Sconfiggere le mafie nella mia regione”, e che si sono distinte per l’ attivazione di progetti educativi di particolare rilevanza. Da Napoli il 22 maggio alle ore 13 avranno luogo le operazioni d’imbarco sulla “Nave della Legalità” che accoglierà, tra l’altro, una delegazione di alunne dell’ Istituto Professionale per  l’Industria e l’Artigianato ” Ambrogio Leone ” di Nola. Una delegazione di tre studentesse ( Mafalda Grasso, Venere Santaniello, Maria Ventre) che frequentano la classe Prima sezione B, che con impegno  hanno lavorato a fianco del docente Salvatore Alaia per promuovere con azioni concrete.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com