Madonnina…abusiva, persino i lumini erano fuori legge ad Afragola

AFRAGOLA- Scherza coi fanti e lascia stare i santi. Eppure c’è sempre chi per troppa devozione si dimentica del detto. Ad Afragola “per fede” si sono addirittura costruite due cappelle votive dedicate alla amatissima Madonna dell’Arco. Che avrà fatto di male la povera madonnina venerata in provincia di Napoli per meritarsi un doppio abuso edilizio? Le due cappelle infatti erano state costruite senza alcun permesso, erano completamente abusive, e persino la luce era ‘scroccata’ dalla collettività perché i ‘fedeli’ si9 erano all’allacciati ai cavi della pubblica illuminazione. Insomma, un abuso in piena regola e, immaginiamo, senza la benedizione. A fare la scoperta i carabinieri nel Rione Salicelle.

fonte foto Ansa

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com