Rapina un ristorante, 21enne arrestato con bottino, armi e droga in casa

CERCOLA- I Carabinieri della tenenza di Cercola hanno sottoposto a fermo d’indiziato di delitto un 21enne, residente a Napoli nel quartiere San Giovanni a Teduccio, incensurato. Durante le indagini su una rapina perpetrata in un ristorante di Cercola, i militari hanno acquisito e analizzato i filmati dell’impianto di videosorveglianza del locale pubblico, individuando il giovane che si era reso responsabile della rapina, consumata nella tarda serata del 7 giugno. Insieme a un complice e armato di pistola aveva fatto irruzione in un ristorante di via Don Minzoni costringendo il titolare a consegnare l’incasso, circa 2000 euro. Quando i carabinieri hanno fatto irruzione nella sua casa per sottoporlo a fermo il giovane e’ stato trovato in possesso di una pistola scenica privata del tappo rosso nonche’ di un panetto di hashish (145 grammi) e di una bustina di cellophane contenente 4 grammi di marijuana. Il fermato e’ stato associato alla casa circondariale di Poggioreale. (Rre/Ct/Adnkronos)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online