Fiat 500 in fiamme sulla 7bis, è mistero

NOLA – Una vettura, una Fiat 500 vecchio modello (un tipo intermedio tra quella della prima produzione e quella di ultima generazione) ha preso fuoco – per motivi che sono al vaglio degli inquirenti – sulla strada statale Sette bis all’altezza di Marigliano. Sul posto sono prontamente intervenuti gli agenti della polizia stradale, sottosezione di Nola, coordinati dal comandante Sabato Arvonio. La vettura, stando a quanto riferito dalle forze dell’ordine, stava procedendo lungo la Statale che collega numerosi Comuni del Nolano. Il conducente ha avvertito il forte odore di fumo ed ha accostato. Gli agenti che si trovavano a compiere un normale giro di perlustrazione, si sono avvicinati alla vettura, da cui era sceso il conducente. Pochi istanti e la Fiat 500 ha preso fuoco ed è stata completamente distrutta dalle fiamme. A questo punto, gli agenti, hanno chiesto i documenti dell’auto al malcapitato autista, ed è saltato fuori che per la vettura – già sotto sequestro – non era stata effettuata la revisione dal lontano 2003. Per tale motivo, il conducente è stato portato in caserma dove gli sono state elevate delle sanzioni per aver guidato l’auto sotto sequestro e per la mancata revisione sulla stessa. Inutile dire, che durante i momenti concitati del rogo, il traffico sulla Statale è andato in tilt.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com