lunedì, Maggio 27, 2024
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

I “famigerati” F35? Li producono (anche) a Nola, polo d’eccellenza dell’Alenia

aleniaNOLA- Nuovi impianti produttivi e tecnologici a Nola per Alenia Aermacchi. Il prossimo 23 luglio presso l’area Asi di Boscofangone, alla presenza del presidente del Consiglio regionale Stefano Caldoro, si terrà la presentazione dei nuovi impianti che implementeranno l’offerta Alenia, mettendo ancora più al centro la struttura di Nola, già “fiore all’occhiello” della produzione tecnologica in Campania. L’Alenia è a Boscofangone dal 1996, il prossimo 23 luglio saranno presenti all’inagurazione anche Amedeo Caporaletti, presidente di Alenia Aermacchi, Giuseppe Giordo, amministratore delegato di Alenia Aermacchi e altri ospiti istituizionali. Il gruppo intende trasferire completamente il comparto produttivo di Casoria presso lo stabilimento di Nola.

In base all’accordo sottoscritto tra Alenia Aermacchi (gruppo Finmeccanica) e Lockheed Martin (un accordo che vale 141 milioni di dollari) a Nola ed a Foggia verranno prodotte l’ala completa e alcune componenti del “famigerato” F 35 JSF (Joint Strike Fighter). In base all’accordo sottoscritto tra le due aziende Alenia Aermacchi fornira’ componenti dell’ala e del cassone alare del JSF realizzati nei due poli produttivi.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com