La crudeltà non ha fine: sordo-cieco apre a ladro che lo deruba di 400 euro

ladroCERCOLA- Cieco e sordo, apre la porta al suo rapinatore, che gli porta via la cassaforte dall’armadio con dentro circa 400 euro, risparmiate per pagare la badante che sarebbe tornata dalle ferie tra qualche giorno. E’ accaduto a Cercola, dove Antonio R., 63 anni, e’ stato derubato della cassaforte in pieno giorno, senza che nessuno si accorgesse di nulla. Lo rende noto Leopoldo Cozzolino, della Lega del Filo d’Oro, che ha tra i suoi associati proprio Antonio, cieco dalla nascita, ma sordo da una ventina d’anni.

(Ansa)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online