Manfredi scrive al ministro Bray: “Serve sopralluogo su beni culturali del Nolano”

Il deputato Pd Massimiliano Manfredi

Il deputato Pd Massimiliano Manfredi

NOLA- “Nelle prossime ore chiederò al ministro dei beni culturali Massimo Bray di effettuare un sopralluogo urgente su tutta l’area archeologica di Nola e dei comuni limitrofi, soggetta a un’incuria non più tollerabile”. A dichiararlo è il deputato nolano del Pd Massimiliano Manfredi. “E’ incredibile, per non dire vergognoso – continua – che ancora oggi, nonostante le ripetute sollecitazioni partite dal Pd e dal territorio nei mesi scorsi, si debba registrare una reiterata disattenzione da parte di tutte le Istituzioni competenti in merito alla salvaguardia, al recupero e alla valorizzazione di siti di straordinaria importanza. Parlo in primis del Villaggio Preistorico, unico al mondo ma a rischio chiusura per mancanza di interventi di manutenzione, senza dimenticare tesori come il Museo Archeologico, il Duomo, fino ad arrivare alle Basiliche di Cimitile e alle capanne di San Paolo Belsito. Un patrimonio spesso dimenticato, che va difeso, promosso e messo a sistema per attirare turisti e sviluppo. Per questo auspico che il ministro Bray, nella forma che preferisce, venga subito nel Nolano per rendersi conto in prima persona del disagio dell’area, fare il punto sulla situazione e promuovere iniziative di rilancio adeguate”. 

 
Print Friendly, PDF & Email



Utenti online